Voragine in via Amati

Lavori, Linea 4

Nella notte il manto stradale di via Amati, a due passi dall’ingresso del deposito Venaria, ha ceduto. Un tubo dell’acqua si è rotto e dopo aver scavato una caverna, ha raggiunto la superficie, aprendo una voragine di 5-6 metri di diametro. E’ stato così impossibile uscire dal deposito con i tram e anche i bus hanno faticato, dovendo utilizzare un cancello secondario e transitare in una via stretta, come via Berino, per potersi immettere in linea. Il disagio si è ripercosso anche sulle altre linee dato che il Venaria ha chiesto “aiuto” agli altri depositi per poter ottenere dei veicoli che potessero sostituire i tram bloccati in rimessa. Si è così vista una gestione mista bus-tram per le linee 4, 9, 10 e 13 mentre il 3 è stato interamente gestito con autobus. In giornata il 4 è tornato alla completa gestione tram, ma solo grazie all’intervento di motrici serie 2800 e 5000 che si sono riviste in servizio su questa linea dopo anni di assenza. Il disagio dovrebbe concludersi nel corso delle prossime ore, con la completa riparazione del danno provocato dalla perdita d’acqua.

Tema WP & Icone di N.Design Studio. Versione personalizzata da Tramditorino.it
Accedi