Soldi per nuovi tram: ennesima bufala o qualcosa di vero c’è?

Gtt, Rassegna stampa

Rimbalza alla cronaca la richiesta del Comune di Torino per 150 milioni di Euro, per poter acquistare 55 nuovi tram. E’ questa la cifra che l’assessore Claudio Lubatti ha fatto al Ministro dei Trasporti Graziano Delrio. Il problema di fondo è che c’è l’impanto fisso, ma non tram sufficienti (o sufficientemente moderni). Nel corso degli anni, i mezzi pubblici che viaggiano su rotaia sono stati progressivamente sostituiti dagli autobus, i quali sono a breve termine più economici ma anche meno confortevoli, più ingombranti, più inquinanti e dalla vita molto più breve. Il piano del comune di Torino prevederebbe 30 nuovi tram monodirezionali a pianale ribassato da 25 metri (per un costo di 2,5 milioni a pezzo) e altri 25 tram bidirezionali da 34 metri da destinare a una nuova linea sul Passante, probabilmente si intende il nuovo percorso per la linea 10 (3 milioni cadauno): in tutto 150 i milioni.

In realtà di soldi da richiedere sarebbero qualcuno in meno, visto che circa 20 milioni di Euro erano già stati stanziati nel 2008: http://www.comune.torino.it/ucstampa/2008/article_943.shtml ma dopo le dichiarazioni non si passò più ai fatti. Speriamo che questa richiesta non sia l’ennesima boutade, l’ennesima mossa per far credere di fare qualcosa e poi tanto alla prossima legislatura tutto sarà dimenticato… speriamo non sia così!

Comments are closed.

WP Theme & Icons by N.Design Studio Traduzione ed adattamento Tramditorino.it
Entries RSS Accedi