Soldi per i nuovi tram: approvate le convenzioni (con un anno e cinque mesi di attesa, ma tempestivamente per le elezioni)

Rassegna stampa

In pompa magna arriva dal Comune di Torino il seguente comunicato:

La Giunta comunale ha approvato questa mattina la convenzione tra la Città e il Ministero delle Infrastrutture che prevede l’erogazione, fra il 2019 e il 2025, di un contributo di oltre 223 milioni da destinare al prolungamento della metropolitana verso il comune di Rivoli e all’acquisto di nuovi tram.

Alla realizzazione del tratto, lungo circa 2 kilometri e con due stazioni, che collegherà Collegno Centro a Cascine Vica andranno 148 milioni. L’intervento prevede anche la costruzione di un parcheggio di interscambio sotterraneo su tre livelli collocato al di sotto di piazza Togliatti, in prossimità del capolinea.

I restanti 75 milioni verranno utilizzati per l’acquisto di 30 tram monodirezionali di lunghezza compresa tra i 25 e i 28 metri a pavimento totalmente ribassato idonei a circolare sulla rete cittadina che potranno accogliere anche 2 passeggeri in carrozzella.

[…]

http://www.comune.torino.it/ucstampa/comunicati/article_303.shtml

C’è da dire che ci hanno messo ben un anno e 5 mesi (giusto in tempo prima delle elezioni regionali 2019) per mettere la firma all’utilizzo di denaro che era stato portato dall’ex Ministro Delrio, nel gennaio 2018 (a sua volta consegnato con preciso tempismo prima delle elezioni politiche 2018). Per vedere l’assegnazione dei bandi di gara bisognerà aspettare le prossime elezioni politiche?

Giusto per tenere traccia di questa assurda storia, riepiloghiamo qui i principali eventi:

  • 7 aprile 2008: la Regione Piemonte delibera lo stanziamento di 23 milioni di Euro per l’acquisto di 11 nuovi tram
  • 29 dicembre 2008: il Comune si aggrega alla spesa della Regione, mettendo da parte quasi 8 milioni di Euro. I tram salgono a 16 da 34 metri e 9 da 25 metri.
  • febbraio 2011: Gtt ribadisce l’intenzione di acquistare 13 (?) nuovi tram tra il 2012 e il 2013
  • 8 maggio 2015: spinti dall’entusiamo della visita del ministro Delrio a Torino, il Comune chiede il finanziamento di 150 milioni per poter acquistare 55 nuovi tram.
  • 10 marzo 2017: 27 milioni richiesti al ministero dei trasporti per 10 nuovi tram da 25 metri
  • 3 gennaio 2018: il Ministro dei Trasporti Delrio decreta il finanziamento per il prolungamento a Cascine Vica della metropolitana e 75 milioni di Euro per nuovi tram.
  • 14 maggio 2019: il Comune di Torino approva la convenzione con il Ministero dei Trasporti per l’utilizzo dei fondi deliberati nel gennaio 2018: arriveranno così 30 nuovi tram che potranno accogliere anche 2 passeggeri in carrozzella.
Tema WP & Icone di N.Design Studio. Versione personalizzata da Tramditorino.it
Accedi