Rialzo per la T427

Tram Add comments

Una grande notizia per la sabbiera T427: a 28 anni di distanza dal rifacimento della cassa (avvenuto nel 1989) la T427 torna in officina centrale per la completa revisione del truck. Di solito queste revisioni avvengono ogni 5-6 anni ma la sabbiera è un tram speciale che non esce in servizio tutti i giorni, anzi, di solito effettua servizio solo nel periodo autunnale per spandere la sabbia sui binari resi scivolosi dall’accumulo di foglie cadute. Pertanto il grado di usura dei componenti è molto inferiore ai tram in servizio ordinario.
Nella foto di apertura si può vedere il tram durante un’uscita speciale, fotografica, organizzata nel luglio 2016 dall’Associazione Torinese Tram Storici.


Qui in alto si vede il tram nel capannone Nervi, privo del truck. Non sembrano essere previsti interventi alla carrozzeria, anche se piuttosto malconcia (mai dire mai, comunque!). Nelle foto seguenti, invece, è possibile vedere il truck del tram e una delle sale montate. Da notare ancora le grandi ruote a raggi: gli unici altri tram dotati di ruote simili sono le vetture storiche 116, 502 e 2759. Dopotutto la cosa non stupisce, dato che la T427 cela sotto la moderna cassa metallica, un cuore ultracentenario: il tram è l’unico esemplare ancora funzionante del gruppo di 230 tram acquistati nel 1911 dalla compagnia Belga STT; la sua gemella, la T426, riportata nelle condizioni d’origine come tram storico 209 dall’ATTS, ha sì mantenuto la cassa originale ma è priva di motori e non può circolare se non trainata da un altro veicolo.

Seguiremo con attenzione la revisione di questo tram unico.

Comments are closed.

WP Theme & Icons by N.Design Studio
Accedi