Qualche chiarimento sulla linea 4

Gtt, Linea 4

2ntbudf

Torniamo a parlare della querelle sulla linea 4 in corso Turati, già trattata qualche giorno fa in un apposito articolo, per dare qualche informazione in più affinché ciascuno si possa fare la sua idea. La centrale operativa Gtt sta facendo rispettare in modo rigoroso un rallentamento presente sulla rete tranviaria, sia con messaggi tramite il SIS, sia con presenza fissa di un operatore. Niente di male se non fosse che tale giro di vite sembra sia stato dovuto alle lamentele di un particolare condominio di corso Turati, a cui il tram da ora fastidio (dopo 12 anni di servizio). Alcuni utenti, dopo il nostro articolo del 21 dicembre scorso, hanno chiesto lumi all’assessorato alla Viabilità, il quale ha candidamente affermato che è un’imposizione Ustif (l’ufficio speciale dei trasporti a impianto fisso) e che assolutamente non è dovuto a lamentele ricevute. Preso atto di ciò, facciamo notare i seguenti fatti:

  • esiste un rallentamento a 20 km/h in corso Turati e Unione Sovietica, in corrispondenza di tutti e solo gli attraversamenti, da p.le Caio Mario fino a via Magellano, esclusivamente in direzione Falchera (quindi dove il tram procede contromano)
  • esistono simili rallentamenti in altre zone della città, come ad esempio i 10 km/h in discesa ai Giardini Reali
  • non sono avvenuti in tempi recenti incidenti o fatti tali da motivare un inasprimento del controllo in corso Turati
  • i rallentamenti sono imposti dall’azienda, per rafforzare la sicurezza: per l’Ustif i limiti di velocità del tram sono 50 km/h in sede propria e 30 km/h in sede promiscua

Sorge quindi spontaneo chiedersi come mai il controllo sia esclusivamente in corso Turati e sia così costante. Crediamo che il controllo del rispetto delle regole sia importante su tutto il territorio, non solo in uno specifico tratto di una via… a meno che…

Crediamo che mettere a disposizione delle persone, tutte le informazioni, avendo cura di sottolineare cosa è certo e cosa no, sia il modo migliore per rendere i lettori edotti e capaci di una critica personale.

Tema WP & Icone di N.Design Studio. Versione personalizzata da Tramditorino.it
Accedi