Presentazione dei Conecto (con sorpresa)

Bus, Gtt

Domani, venerdì 2 agosto alle ore 11, in piazza San Giovanni, saranno presentati i primi due esemplari di EvoBus Conecto (un 12 e un 18 metri), alla presenza della sindaca Chiara Appendino. Presso l’officina che si occuperà del full-service, a Villafranca Piemonte, sono presenti e in allestimento circa 20 autobus da 12 metri e un unico autosnodato. Dall’immagine dell’invito si evince che si ha intenzione di installare anche i tornelli e sarà molto curioso vederli in opera sulle linee 56 e 68 dove c’è l’intenzione di metterli in servizio dopo Ferragosto (per gli autosnodati le linee previste sono 18 e 35). Durante la presentazione verrà anche fatto un annuncio “epocale” riguardo la rete dei trasporti di Torino. Non la tanto agognata “nuova rete”, ma l’annuncio della soppressione di circa 80 fermate dalle linee tranviarie.

I due esemplari presentati saranno messi in servizio nei pomeriggi di sabato 3 e domenica 4 agosto sulla tratta Gran Madre-Piazza Statuto. Non sarà necessario alcun titolo di viaggio perché la corsa la offre il Comune di Torino.

Il prossimo appuntamento sarà per l’8 agosto, stesso luogo, autobus diversi (i Crossway per l’Extraurbano).

Visto che siamo in vena di “bruciare” le sorprese, abbiamo in esclusiva anche la fonte d’ispirazione della nuova colorazione dei bus targati 5stelle:
(si scherza ovviamente con la Kraft!)

La presentazione dei nuovi bus permetterà alla sindaca Appendino di vantarsi di aver salvato l’azienda Gtt dal fallimento e di averla riportata in auge. Dopotutto Gtt era al centro delle sue attenzioni, aveva realizzato anche uno specifico programma per conquistarsi i voti dei quasi 5000 dipendenti dell’azienda di trasporto di Torino (in basso il volantino):

A tre anni dall’insediamento, praticamente tutti i punti sono stati mantenuti…

Tema WP & Icone di N.Design Studio. Versione personalizzata da Tramditorino.it
Accedi