InTo: test alla fermata metro Re Umberto

Metropolitana


Dal 21 giugno alla stazione metro Re Umberto sono apparse delle luci aggiuntive che si colorano in verde, giallo e arancione. Si tratta del progetto InTo, sviluppato da  Italdesign che verrà testato  per un anno. Il segnale luminoso avverte gli utenti della capienza del vagone (arancione se è pieno, giallo se è semi-pieno, verde se è libero) così da indirizzarli verso quelli più liberi. Il sistema funziona grazie a due algoritmi: il primo analizza i flussi di passeggeri nelle immagini delle telecamere di sorveglianza dei mezzi, il secondo prevede quante persone lasceranno il treno nella stazione successiva permettendo di calcolare lo spazio residuo. L’intelligenza artificiale dietro agli algoritmi è in grado di imparare nel tempo monitorando quello che accade nella metropolitana, capendo così quali sono i momenti di maggiore affollamento e quali quelli di maggiore tranquillità.


Tema WP & Icone di N.Design Studio. Versione personalizzata da Tramditorino.it
Accedi