Gtt è ufficialmente divisa: separate le infrastrutture dal servizio

Gtt, Rassegna stampa

L’ufficio stampa del Comune di Torino ci informa che la Sala Rossa ha approvato il pomeriggio del 8 febbraio la nascita di InfraTo (vedi notizia del 10 luglio scorso), attraverso la scissione del Gruppo torinese trasporti, perché sia separata la gestione dei servizi di trasporto pubblico locale dalle infrastrutture.
Si darà vita quindi ad una società di esercizio (“Gtt esercizio”), dove sarà possibile, attraverso gare, la ricerca di un socio industriale privato, e ad una società che detenga le infrastrutture (InfraTo), interamente pubblica e aperta ad una futura partecipazione della Regione Piemonte, come socio di minoranza. A quest’ultima società sarà trasferita la concessione di costruzione e gestione della metropolitana.
InfraTo acquisirà dal Comune di Torino la Linea 4, per un costo di 50 milioni di euro e riceverà da Gtt i canoni per la gestione del servizio mentre il Comune di Torino continuerà ad incassare i canoni sulle restanti linee non cedute a InfraTo.
La delibera ha ottenuto 34 voti a favore, 3 gli astenuti.

http://www.comune.torino.it/ucstampa/comunicati/article_93.shtml

Tema WP & Icone di N.Design Studio. Versione personalizzata da Tramditorino.it
Accedi