Via Arsenale: un esempio di cosa non dovrebbe essere fatto

Lavori, Linea 15, Linea 4

Da ieri, 14 agosto, via Arsenale è stata riaperta al trasporto pubblico dopo i lavori di riasfaltatura (quasi) completa che hanno interessato il tratto compreso tra via Santa Teresa e corso Matteotti. In realtà una piccola appendice è arrivata anche nel tratto tra corso Matteotti e corso Vittorio Emanuele II ma non vogliamo rovinare la sorpresa finale. Questo articolo conclude la sequenza di reportage di questo assurdo cantiere.

Continua a leggere »

Via Arsenale: avanzamento dei lavori

Lavori, Linea 15, Linea 4

Come promesso nei giorni scorsi, torniamo in via Arsenale per esaminare quello che è apparso come un grande spreco di risorse, ovvero l’asfaltatura di una strada rimasta totalmente chiusa per mesi fino alla fine dello scorso anno per i lavori di rinnovo binari e lavori Smat. La strada era stata riasfaltata quasi integralmente (nell’immagine in basso si può vedere come l’asfalto scuro -nuovo- copra quasi tutta la superficie stradale) e non sembrava necessario un ulteriore intervento, anche alla luce delle condizioni pessime di molti altri assi viari che attendono da tempo una manutenzione degna di questo nome.


NB: questa foto è antecedente ai lavori! Le aree più chiare erano di asfalto pre-esistente non rinnovato.

Continua a leggere »

Via Arsenale: stato dell’arte

Lavori, Linea 15, Linea 4


Come promesso, seguiamo l’evolversi del cantiere di via Arsenale. Alla data di ieri, sabato 1° agosto, la situazione del cantiere presenta un’occupazione di qualche metro all’incrocio con via Santa Teresa, nel punto di giunzione dei binari mentre il resto della via è deserta e permette alcune fotografie dello stato del fondo stradale: il cantiere sembra concluso da poco, invece questo asfalto è destinato alla rimozione in favore di un nuovo manto. Viene sempre più da chiedersi: ma era proprio necessario?


Cronaca di uno spreco?

Lavori, Linea 15, Linea 4

Sono partiti! I grandi lavori di riasfaltatura di via Arsenale, nel tratto compreso tra via Santa Teresa e corso Matteotti, sono partiti! Sono state deviate le linee tram e tutte le linee bus qui transitanti… ed ecco il cantiere: transennata la zona intorno al binario, l’asfalto posato neppure 8 mesi fa, in condizioni perfette, viene tolto. Sul lato opposto, dove si vedono i rappezzi, invece ancora nulla: chissà se la via sarà integralmente riasfaltata o se si tratta di lavori esclusivi della sede binari. Propendiamo per la seconda ipotesi, non essendo presenti sul campo i macchinari per “grattare” ampie porzioni di strada. Come mostrato l’altro giorno, l’asfalto della corsia del tram è perfetto, nuovo, posato a fine 2019, senza alcuna buca o danno rilevante: non vogliamo trarre conclusioni affrettate, ma tutto questo puzza di enorme spreco di denaro. Seguiremo con cura l’evolversi dei lavori.

Asfaltatura di via Arsenale… deja vu o qualcosa non torna?

Lavori, Linea 15, Linea 4

A seguito di lavori di asfaltatura nel tratto di via Arsenale compreso tra via Santa Teresa e corso Matteotti, da giovedì 30 luglio varieranno il percorso le linee che transitano su questo importante asse stradale. In particolare le linee tram 4 e 15 varieranno fino al 13 agosto i loro percorsi in questo modo:

  • Linea 4, solo in direzione strada del Drosso: da via San Francesco d’Assisi angolo via Bertola prosegue per via San San Francesco d’Assisi, via Pietro Micca, via Cernaia, corso Vinzaglio, corso Vittorio Emanuele II, via Sacchi, percorso normale.
  • Linea 15, solo in direzione via Brissogne: da via Pietro Micca angolo via San Tommaso prosegue per via Pietro Micca, via Cernaia, corso Vinzaglio,corso Duca degli Abruzzi, corso Einaudi, percorso normale.

Tutto bene direte… ma via Arsenale non era rimasta chiusa per mesi per via dei lavori Smat e del rinnovo dei binari? E questa chiusura non si era protratta fino a metà dicembre? Durante i lavori di rinnovo binari tutta la zona attorno alle rotaie era stata asfaltata con molta cura.


La corsia del tram era perfetta, le immagini qui in alto e in basso si riferiscono a maggio/giugno 2020 (mentre più in alto c’è una foto di fine novembre 2019 durante la fase dei lavori). Come si vede in certi tratti l’asfalto è nuovo, altrove è in condizioni molto buone. La domanda sorge spontanea: ma è proprio necessario asfaltare questa via dopo neppure 8 mesi? Non ci sono stati lavori che hanno compromesso le condizioni del fondo stradale e vi invitiamo ad andare a vedere con i vostri occhi lo stato della via (nel tratto tra via Maria Vittoria e corso Matteotti): di strade in condizioni peggiori ce ne sono a volontà ma nessuna asfaltatura viene prospettata. Nella parallela via XX Settembre i binari sono allo stremo dell’usura (ascoltate con i vostri orecchi il transito di un tram in via Arsenale -su binari nuovi- e delle stesse vetture su via XX Settembre), eppure nessun cantiere in vista. I soldi per il rinnovo binari mancano ma si trovano per altri interventi di dubbia necessità. E meno male che al governo della città c’è il partito dell’honestà e dello stop agli sprechi… per fortuna…

Movida, assembramenti e disservizi

Linea 15

Da alcuni fine settimana, in orario serale, il lungopo Cadorna viene pedonalizzato (come da foto in alto) e questa decisione porta alla deviazione della linea 15 e delle corse limitate della linea 13, oltre alle linee bus 53, 55 e 70. Al di là della riflessione sulla questione assembramenti facilitata dalla pedonalizzazione, la movida che ogni weekend blocca sia la linea 16 nelle vie Bava e Bonafous, sia le linee 56 e 66 in via Biamonti (a dimostrazione che il bus non è immune dal problema malasosta), ora porta anche alla deviazione di una linea importante come il 15 che viene spostata direttamente su corso Regina Margherita e abbandona via Po, creando un disservizio tutt’altro che marginale. Togliere una linea che ha notevoli carichi anche la sera e allontanarla su un corso marginale, favorisce soltanto l’uso della mobilità privata e l’ulteriore peggioramento del traffico intorno a piazza Vittorio Veneto. Alcune volte ci si chiede legittimamente se chi governa ci è o ci fa…

In giro per cantieri

Lavori, Linea 15

Dallo scorso 27 maggio e fino al 10 giugno la linea 15 è gestita con autobus a causa di cantieri stradali in via Bionaz e per questo da buoni “umarell” siamo andati a curiosare: i lavori riguardano il rifacimento delle caditoie dell’acqua piovana e sono a cura della Smat. Qui un paio di foto odierne, grazie a Turinbuses.

Emergenza CoVid-19

Linea 15, Linea 16, Tpl, Tram



L’emergenza sanitaria attualmente in corso sta avendo ripercussioni anche sul servizio dove i passeggeri sono calati del 90%. Anche tra il personale Gtt si sono verificati dei casi e ciò ha portato alla chiusura di alcuni reparti, motivo per il quale sulle linee 15 e 16 si vedono oggi soltanto più autobus. Per il resto del servizio questo prospetto riassume più o meno i tagli effettuati al servizio. Più o meno perché ad esempio non parla -esplicitamente- del fatto che l’eliminazione della linea 52 viene sopperita dalla gestione delle linee 33 e 67 su percorsi festivi.

Da notare come buona parte delle linee eliminate (20, 21, 34, 40, 78, OB1) siano gestite da Ca.Nova e da altri vettori (66, 77, 1CH, 2CH, RV2).

Via Arsenale riapre sabato 14

Lavori, Linea 15, Linea 4

I cantieri di via Arsenale volgono al termine! Sabato 14 dicembre la via riapre al traffico dei mezzi pubblici, chiusa dallo scorso 1° luglio. I cantieri della Smat e di Gtt sono iniziati lo scorso marzo ed hanno visto prima il totale rifacimento della rete di raccolta delle acque piovane e poi il rinnovo dei binari, dopo circa 35 anni di onorata carriera (l’ultimo rinnovo del tratto tra corso Matteotti e corso Vittorio Emanuele II era del maggio 1986 mentre nel tratto più a nord bisogna tornare indietro al luglio 1984). Il cantiere doveva concludersi a fine novembre ma le forti piogge hanno rallentato i lavori e fatti slittare di due settimane. Riprenderanno il loro percorso le linee tram 4, 15 e i bus 55, 57, 58, 58/.

Linea 15: analisi delle fermate

Linea 15, Tpl

Secondo appuntamento con la nostra analisi delle fermate tranviarie, oggi protagonista è la linea 15. Per questioni di sintesi (e leggibilità) i commenti sono brevi e presentano la situazione media giornaliera. Sottolineiamo come questa analisi NON sia mai stata utilizzata per alcuna ipotesi di revisione della rete. Il primo capolinea viene riportato anche al fondo come chiusura dell’analisi: è l’unico caso in cui una fermata è ripetuta due volte. Nella pagina seguente l’elenco delle fermate analizzate. Continua a leggere »

WP Theme & Icons by N.Design Studio Traduzione ed adattamento Tramditorino.it
Entries RSS Accedi