Da deposito a piscina

Depositi Commenti disabilitati su Da deposito a piscina

Il violento acquazzone che si è verificato su Torino nel pomeriggio del 31 maggio ha portato allagamenti e danni un po’ ovunque, anche dentro il deposito Venaria dove l’area vicina all’ingresso si è trasformata in un’enorme piscina, come documentato da queste immagini che ci sono state inviate.
Finito il temporale, l’acqua è defluita tanto rapidamente quanto velocemente si è accumulata.

Venaria310516 (1)
Venaria310516 (4)
Venaria310516 (2)
Venaria310516 (3)

Tortona chiuso per lavori

Depositi, Lavori Commenti disabilitati su Tortona chiuso per lavori

Il deposito Tortona dal 1° luglio al 19 agosto sarà chiuso al transito tranviario per permettere il rifacimento dell’intero pettine, ovvero la serie di scambi ravvicinati che permettono ai veicoli di disporsi nelle corsie. Il pettine del Tortona è ancora di vecchio tipo comandato da una cabina di manovra, mentre la versione nuova, già presente nei depositi Venaria e Nizza, è composta da scambi manuali comandati in modo indipendente l’uno dall’altro (come nell’immagine in basso, dove si vede il pettine del deposito Venaria).
Nel periodo dei cantieri le linee tram del Tortona usciranno dal deposito Venaria, come similmente avvenne nell’estate del 2013 con le linee tram del deposito San Paolo, traslocate provvisoriamente al Tortona. In basso due immagini dell’attuale pettine con l’antico comando a leve per la scelta della corsia.

pettine1
pettine2

AGGIORNAMENTO: fonti affidabili riferiscono che la chiusura del deposito sarà esclusivamente dovuta al cantiere di largo Berardi mentre non sono previsti lavori al pettine. Probabilmente la voce è stata confusa con un intervento al pettine del deposito Venaria, che però non precluderà il transito dei tram.

 

Ancora sul deposito San Paolo

Depositi Commenti disabilitati su Ancora sul deposito San Paolo

Dopo l’interpellanza dello scorso febbraio, torniamo a parlare del deposito San Paolo e della sua prossima chiusura. Le voci sono molto varie e diffuse, già circolano pure ipotesi di riorganizzazione delle linee e degli spazi, ma sono tutte congetture, prive di documentazione nota.

san paolo
(foto Museotorino.it)

La principale notizia è che la chiusura del deposito non porterebbe alcun nuovo palazzo o supermercato. Anzi, gli impianti fissi (ingresso corso Trapani 180), resterebbero al loro posto: troppo oneroso sarebbe il trasferimento in altra sede. Il progetto prevederebbe la semplice chiusura del deposito, con conseguente risparmio dei costi di manutenzione, gestione, sorveglianza, pulizia, etc… I veicoli verrebbero smistati tra i depositi Nizza, Tortona e Gerbido. Al Tortona potrebbe andare l’intera gestione della linea 15 e una circolare del 16 mentre al Nizza resterebbe l’altra circolare del 16. I bus sarebbero quasi tutti dirottati verso il Gerbido. Se negli altri depositi gli spazi sembrano essere pochi, occorre tenere presente l’imminente mannaia che colpirà (dopo le elezioni, ovviamente) il trasporto pubblico urbano, con una ulteriore contrazione della rete. Legge Fornero permettendo, anche l’organico dovrebbe calare grazie al pensionamento di diverse decine di persone.

Resta da capire cosa ne sarà dell’edificio, se verrà riutilizzato in qualche modo o se sarà destinato all’abbandono e al vandalismo, sulla scia del Moi di piazza Galimberti?

San Paolo con le ore contate?

Depositi, Gtt, Rassegna stampa Commenti disabilitati su San Paolo con le ore contate?

Si apprende dalla stampa che il deposito San Paolo rischia la chiusura definitiva entro il termine dell’anno. Così sembra essere emerso durante la seduta del consiglio della circoscrizione 3, a seguito di un’interpellanza di due consiglieri. Da Gtt non sono state ancora prese decisioni ufficiali in merito al futuro del deposito, benché sia da decenni in giro la voce di dismissione della parte dedicata agli impianti fissi (ingresso corso Trapani 180), ma non del deposito vero e proprio (tra l’altro sotto la tutela della sovraintendenza ai beni architettonici).

WP Theme & Icons by N.Design Studio
Entries RSS Comments RSS Accedi