Altri 5 bus elettrici in arrivo

Bus, Gtt Commenti disabilitati su Altri 5 bus elettrici in arrivo

I primi 16 bus dovevano essere in servizio già a inizio ottobre, invece la realtà si è discostata dalle previsioni teoriche. Solo 5 mezzi sono entrati in servizio a ottobre e dopo i disastri commessi dalla 34E, la fornitura sembra aver subito un rallentamento. Nel corso della settimana entreranno in servizio anche la 40E, 42E, 43E, 44E e 45E sempre che arrivino le targhe corrette, visto che già qualche pasticcio è stato fatto con i primi veicoli…


Da notare gli adesivi sulle porte per l’utilizzo delle medesime: sui Byd si torna alla salita dalle porte alle estremità e la discesa in quella centrale ma nessun ordine di servizio prevede tale flusso sulla linea 6 o sulla linea 19, dove invece vige ancora (?) la salita dalla sola porta anteriore e discesa da quella centrale, come sulla linea 30. Esclusivamente le linee 27 e 61 sono state modificate in linee gestite da autobus senza più porte banalizzate. L’unica cosa evidente è il totale caos che regna su questo progetto!

Linea 40 a Ca.Nova da dicembre?

Bus, Ca.Nova, Gtt, Tpl Commenti disabilitati su Linea 40 a Ca.Nova da dicembre?

Sono in circolazione voci del passaggio della linea 40 in gestione al vettore Ca.Nova dai primi di dicembre. Questo passaggio è il primo di una lunga serie che vorrebbe vedere il 15% del servizio Gtt in mano a gestioni private, così tanto da far finire anche l’intera struttura del deposito Nizza in gestione a Ca.Nova!

Bus elettrici, che colpo!

Bus, Incidenti Commenti disabilitati su Bus elettrici, che colpo!

I primi giorni di servizio dei nuovi bus elettrici sono stati alquanto sfortunati e turbolenti, si sono riscontrati piccoli difetti di gioventù, soprattutto nelle porte anche se per uno di essi, la 34E, i problemi sono stati ben diversi.


Il 10 ottobre la 34E sta per ripartire dal capolinea della linea 6 di piazza Carlo Felice e quando lo fa, si scontra con un furgone dell’assistenza tecnica Gtt che a sua volta viene spinto contro altre due autovetture. Per fortuna i danni sono contenuti a semplici ammaccatture sui mezzi e i sospetti ricadono su un possibile errore del conducente del bus che -magari preso dal panico- ha accelerato invece che frenare.

Passa una settimana e in via Accademia Albertina avviene un nuovo urto. Protagonista la 41E e un’autovettura privata che ha mancato la precedenza in uno dei punti in cui avvengono più incidenti: via dei Mille. Questo incidente non è imputabile a nessun problema tecnico salvo la distrazione dell’automobilista che non ha né visto, né sentito l’arrivo del bus. L’urto ha però sollevato il problema dell’eccessiva silenziosità dei nuovi bus elettrici: non si è mai contenti! Se sono troppo rumorosi, ci si lamenta, se sono troppo silenziosi, anche…


20 ottobre, sera. Sempre in via Accademia Albertina riecco la nostra 34E che sta tornando in deposito dopo la giornata svolta in servizio sul 6. All’altezza di piazzale Valdo Fusi arriva lunga e tampona l’autobus che si era fermato al semaforo rosso. Errore umano o c’è qualche altro difetto nel veicolo? Un semplice caso oppure un evento raro come il tamponamento può avvenire due volte nell’arco di 10 giorni con il medesimo autobus? Tutte domande a cui i tecnici del full-service dovranno rispondere. Ricordiamo che i bus sono stati acquistati con una garanzia full-service di ben 10 anni, questo significa che metterà mano al mezzo solo personale scelto dalla casa produttrice, la BYD.


Debutta la nuova linea 6 con i nuovi bus elettrici

Bus, Linea 6 Commenti disabilitati su Debutta la nuova linea 6 con i nuovi bus elettrici

Entrati in servizio i primi cinque esemplari di autobus elettrico da 12 metri prodotti dalla cinese BYD. Debuttano sulla nuova linea 6, un quarto dei nuovi arrivati (il lotto complessivo prevede 20 veicoli). Le matricole impiegate sono state: 34E, 36E, 37E, 39E e 41E. Nei prossimi giorni pubblicheremo un report sulla nuova linea 6, alla quale diamo qualche giorno per assestarsi nel nuovo formato.



La nuova linea 6 abbandona il percorso tranviario Hermada-Statuto e segue invece il tragitto del 68, con un passaggio più ravvicinato al campus Einaudi in direzione Hermada (l’unico possibile dato il senso unico del lungodora Siena). In basso una mappa della nuova linea:

Presentati i nuovi bus elettrici

Bus, Gtt Commenti disabilitati su Presentati i nuovi bus elettrici

Presentati questa mattina, lunedì 18 settembre, di fronte al palazzo della Regione, i primi tre autobus elettrici prodotti dalla cinese BYD, per la precisione le matricole 30E, 32E e 33E. Il lotto è composto da 20 veicoli da 12 metri che andranno a incrementare il parco mezzi elettrici.


Alla cerimonia hanno preso parte il presidente della Regione, Sergio Chiamparino e l’amministratore unico di Gtt, Valter Ceresa, oltre ai vertici della BYD. I mezzi andranno inizialmente in servizio da ottobre sulla linea 6 (nuova gestione dal 2 ottobre) e sulla linea 19 (prolungata fino in piazza Solferino): non essendo necessarie stazioni di ricarica, in teoria potrebbero fare servizio su qualunque percorso.





Presentazione nuovi bus elettrici

Bus Commenti disabilitati su Presentazione nuovi bus elettrici

Lunedì 18 settembre, alle ore 12,30, in piazza Castello davanti al palazzo della Regione saranno presentati i primi tre autobus elettrici BYD. I mezzi, bianchi, sono stati pellicolati con una fantasia che richiama l’ambiente e l’energia elettrica. Altri due bus, ancora bianchi da immatricolare, sono in questi giorni rimessati nel deposito Tortona e vengono utilizzati per la formazione del personale viaggiante. L’entrata in servizio è prevista per ottobre.

Nuovi bus elettrici al Tortona

Bus Commenti disabilitati su Nuovi bus elettrici al Tortona

Sono giunti al Tortona due esemplari dei nuovi bus elettrici BYD, ancora in fase di allestimento, senza matricole né targhe. Vi mostriamo in anteprima un’immagine dell’interno del bus:

Nel frattempo sono state concluse le nuove colonnine per la ricarica dei mezzi, che ampliano così il numero di postazioni di ricarica dei bus elettrici.

I bus elettrici dovrebbero fare il loro esordio sulla nuova linea 6 che sarà attivata in ottobre, oltre che sulla linea cimiteriale, il 19, e sulle navette di Settimo (SE1 e SE2).

Nuovi arrivi bus presso Ca.Nova

Bus, Ca.Nova Commenti disabilitati su Nuovi arrivi bus presso Ca.Nova

I primi due nuovi Scania acquistati (sul mercato usato) da Ca.Nova sono già in servizio. Si tratta di un CityWide (matricola 884) e un OmniLink (matricola 885); ad essi si aggiungeranno presto altri esemplari che sono stati acquistati ma non ancora consegnati a Moncalieri. Il parco di bus Scania di Ca.Nova resta così rappresentato da un discreto numero di veicoli.


Della 885 disponiamo anche di un’immagine con le insegne del precedente proprietario, la Rhein-Main Verkehrsverbund (www.rmv.de), un’azienda del gruppo Transdev: la provenienza tedesca si nota a bordo del bus dove il segnale di prenotazione della fermata recita “Wagen hält” ovvero “il bus ferma”!

E30 arrivata al Tortona

Bus Commenti disabilitati su E30 arrivata al Tortona

Il primo bus elettrico BYD, la futura matricola E30, è giunta stamane al Tortona dove inizierà una serie di prove percorso in vista della sua immissione in servizio, prevista per settembre. Il bus, attualmente bianco, sarà pellicolato con una livrea speciale. Gli altri mezzi giungeranno ad un ritmo di circa 4 esemplari al mese.

Prime impressioni non più banalizzate

Bus Commenti disabilitati su Prime impressioni non più banalizzate

Primo giorno di servizio sulle linee 27 e 61 con gli autobus privi delle porte banalizzate. Chi si attendeva una partenza in pompa magna sarà rimasto deluso perché ben pochi avvisi ricordano del necessario cambiamento di abitudini. Solo sulle porte sono stati applicati dei piccoli adesivi bifacciali (gli stessi usati sulle porte dei tram arancioni) che da un lato mostrano una freccia e sul retro un divieto di accesso.

Complici i vetri fumé, l’adesivo si vede ben poco se posto sul lato interno del bus e oggettivamente ci si aspettava un sistema di avviso più “incisivo” perché questi blandi avvertimenti non sono neanche visti dall’utenza (e figurarsi, rispettarli!). In basso un esempio di avviso più “forte” (da KM, azienda dei trasporti urbani di Cremona). La prima impressione è che neppure Gtt creda davvero in questa sperimentazione.

WP Theme & Icons by N.Design Studio
Accedi