Museo Lavazza a bordo della 2887

Pubblicità, Serie 2800

La motrice 2887 è in servizio da alcuni giorni con una nuova pubblicità, molto riconoscibile per il blu predominante: si tratta della promozione del nuovo museo Lavazza dedicato al caffé. Il museo, realizzato con uno stile che richiama molto quello di “Casa Martini”, è ricco di innovazione, con un forte impatto visivo piacevole e stimolante, ricco di interattività senza tralasciare la storia e il passato che vengono presentati in modo accattivante e per niente noioso. Il museo, recentemente inaugurato, è entrato da poco anche nel circuito dell’abbonamento musei, un motivo in più per visitarlo! Le foto allegate sono state scattate in data odierna sulla linea 16. Interessante vedere sulla fiancata anche la figura di Carmencita, creata da Armando Testa, una cui mostra allestita a Palazzo Chiablese è promossa da un’altra vettura, la 2892.

Tutti i (modern)ismi di Armando Testa sulla 2892

Pubblicità, Serie 2800



Palazzo Chiablese ospita dal 25 ottobre 2018 al 24 febbraio 2019 la mostra antologica dedicata ad Armando Testa, intitolata “Tutti gli ’ismi’ di Armando Testa”. Armando Testa, torinese, è stato un pubblicitario, disegnatore, animatore e pittore innovativo perché fu tra i primi a non avere confini tra arte e pubblicità (gli “ismi” del titolo non sono altro che tutti i “modernismi”). La rassegna ne presenta l’intera carriera artistica attraverso una selezione di oltre cento opere tra manifesti, disegni, video, dipinti, sculture, fotografie e oggetti di design realizzati tra gli anni Quaranta e gli anni Novanta del Novecento. Sarà possibile ritrovare alcuni dei soggetti pubblicitari che appartengono all’immaginario collettivo: Caballero e Carmencita, l’ippopotamo azzurro Pippo e il Punt e Mes. A far da promozione alla mostra c’è la 2892 integralmente rivestita di bianco, su cui campeggia la figura di Testa lasciata su un sofà di prosciutto crudo…


 

Un tram artistico

Pubblicità, Serie 2800


“I macchiaioli. Arte italiana verso la modernità”, organizzata e promossa da Fondazione Torino Musei, GAM Torino e 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE, presenta circa 80 opere provenienti dai più importanti musei italiani, enti e collezioni private, in un ricco racconto artistico sulla storia del movimento, dalle origini al 1870, con affascinanti confronti con i loro contemporanei italiani.
Per promuovere la mostra che inizierà il 26 ottobre prossimo e durerà fino al 24 marzo 2019, è stata scelta la motrice 2899 che ha assunto una predominante azzurro/lilla, in prossimità della cui giostra si stagliano le figure tratte dall’opera “In via per la chiesa” di Cristiano Banti, datata 1865 circa. Per conoscere i macchiaioli non resta quindi che prendere il tram (l’ideale è la linea 9) e andare alla GAM!

 

Carne irlandese sulle 2878 e 2888

Pubblicità, Serie 2800

Non è un tricolore italiano un po’ sbiadito, perché la bandiera disegnata sulla 2878 è quella dell’Eire. Essa rappresenta le popolazioni nazionaliste cattoliche (verde) e unioniste protestanti (arancione) che vivono insieme in pace (bianco). Ma sul tram non si parla di come è composta l’Irlanda, bensì di uno dei suoi prodotti: la carne bovina. Sui tre colori si aprono riquadri che raccontano come gli animali crescano all’aperto e come i fattori li conoscano uno ad uno. Sarà vero? Speriamo proprio di sì!

La medesima pubblicità è stata applicata alla 2888


Casa.it fa il tris su 2879-2880-2881 ma con una grafica nuova

Pubblicità, Serie 2800

Torna la promozione del portale Casa.it: questa volta le vetture scelte sono tre matricole consecutive, la 2879 (sotto), la 2880 (in alto) e la 2881 (in fondo). Rispetto alla versione della scorsa primavera, questa volta il monocromatico rosso predominante ha lasciato più spazio al bianco e a delle immagini, con una grafica maggiormente ricercata. La 2880 faceva già parte del gruppo di vetture scelte per la scorsa campagna anche se bisogna sottolineare che la scelta delle matricole è assolutamente casuale.

Nuove 2800, senza più fascia araldica

Serie 2800


Se con il primo esemplare si era pensato ad una dimenticanza, con l’arrivo dei successivi è chiaro che si tratta di una scelta consapevole: sulle 2800 fresce di revisione sparisce la fascia araldica di Torino e restano solo i colori grigio-arancio ministeriale. Probabilmente è partita una nuova campagna di semplificazione della livrea o forse è un modo per risparmiare. Nel corso degli anni sono stati rimossi molti fregi e molti particolari, come ad esempio il logo “Viberti” dalla testata, il gocciolatoio dal tetto, le frecce d’uso delle porte…
Nelle foto sono curiosamente presenti due vetture consecutive: 2858 e 2859, le prime due della seconda sottoserie (2858-2902).

Una curiosità sulla 2859: nel marzo 2010 fu vittima di una bomba carta, esplosa sotto la cassa anteriore, durante la sosta all’esterno dell’officina centrale, quando era in attesa di revisione. Il tram venne riparato e fu presa (cum grano salis) la decisione di non tenere più ferme le vetture all’esterno del deposito.

Una motrice di marca, alla moda

Pubblicità, Serie 2800

La 2892 è una motrice alla moda, pubblicizzando il Torino Outlet Village, il centro commerciale “del lusso” che si trova a Settimo Torinese e che ha al suo interno un obelisco di ben 85 metri di altezza. Per la prima volta approda sulla pubblicità integrale a bordo di un tram serie 2800.

2888 destinazione laurea

Pubblicità, Serie 2800


Abbandonati i gioielli, la 2888 si dedica al suggerimento di una università dove andare a studiare. Precisamente si promuove la Universidad Europea (de Madrid) che è un’università spagnola privata, situata a sud ovest di Madrid, fondata del 1995.

Conta quattro facoltà:

  • Scienze biomediche e della salute
  • Scienze delle attività fisiche e dello sport
  • Scienze socali e della comunicazione
  • Scuola di architettura, ingegneria e disegno

Per chi volesse approfondire, ecco il link all’università: https://madrid.universidadeuropea.es/

 

Cosa manca?

Serie 2800


Guardando la 2883 fresca di revisione è curioso notare il dettaglio che manca. Non l’avete visto? Allargando le immagini forse è più semplice… ma se non l’avete visto, cliccate su “leggi tutto” per la risposta!

Leggi tutto »

Una 2800 “intercontinentale”

Pubblicità, Serie 2800


Circola il primo tram promozionale di una nazione, l’Indonesia. Lo stato sud-est asiatico conta oltre 17.000 isole (centinaio più, centinaio meno… la zona è molto attiva essendo su una delle principali faglie e l’attività vulcanica crea e distrugge isolotti in continuazione) tra cui le principali sono: Borneo, Giava, Sumatra, Sulawesi, Molucche, (Papua) Nuova Guinea, Bali e Komodo… E’ il più grande stato-arcipelago del mondo, conta oltre 255 milioni di abitanti (a maggioranza musulmana) ed è il quarto paese al mondo per popolazione. Se ne volete sapere di più aspettate la 2875 e andate a visitare questo lontano paese.

Tema WP & Icone di N.Design Studio. Versione personalizzata da Tramditorino.it
Accedi