Addio Valentino, benvenuta Valentina II

Rassegna stampa, Servizi turistici

Questa mattina ai Murazzi c’è stato il cambio di guardia tra il vecchio battello Valentino 1 e il nuovo natante Valentina II.
Entro fine mese giungerà dai cantieri nautici Vemar Industria s.r.l. di La Spezia anche il secondo battello, quindi dal prossimo 13 marzo (giorno dell’inaugurazione ufficiale), dopo i necessari collaudi, il servizio di navigazione sul Po verrà ripristinato.
I due nuovi battelli, lunghi 20 mt. e larghi 5,10 mt., sono stati progettati dallo studio Ruggiero S.r.l., il cui titolare, Vincenzo Ruggiero è docente al Politecnico di Genova, nonché progettista di oltre 300 progetti d’imbarcazioni, parte delle quali di dimensioni e complessità estremamente maggiori di quelle attese a Torino.
I lati e la parte superiore dei novelli “bateaux mouches” hanno ampie e luminose vetrate, le cui parti scorrevoli ed apribili, offrono ai passeggeri la massima visibilità e comfort.
Una striscia laterale blu attraversata da una più sottile gialla: questi i colori istituzionali scelti per i due battelli, anche se la parte metallica che emerge è tutto sommato piccola rispetto al resto dello scafo.
Restando nel solco della tradizione nautica, ai due nuovi scafi non verrà cambiato il nome ma, sarà aggiunto il numero romano “II” ovvero: Valentino II e Valentina II. http://www.comune.torino.it/ucstampa/2011/article_91.shtml

Tema WP & Icone di N.Design Studio. Versione personalizzata da Tramditorino.it
Accedi