Acquisti polacchi

Bus, Tpl Add comments


L’immagine qui in alto arriva da Varsavia, capitale della Polonia, ed è datata 2013. Raffigura un Solaris Urbino12 sulla locale linea 103 in ul. Marymoncka, periferia nord della città. Il bus in questione è prodotto dalla Solaris, azienda nata nel 1999 come evoluzione della Neoplan Polska, fondata a Varsavia nel 1994 dall’ingegnere polacco Krzysztof Olszewski e da sua moglie Solange Olszewska. Negli anni l’azienda cresce e nel 2007 produce oltre 1000 autobus all’anno. Il modello in fotografia, la matricola A030, fa parte del lotto di 31 veicoli che il vettore Mobilis (azienda di proprietà degli israeliani Egged) acquistò nel 2009 per gestire le proprie linee (a questa pagina l’elenco dettagliato dei mezzi). A Varsavia gli autobus sono gestiti da un’azienda municipale (che detiene oltre il 70% delle linee) e da altri vettori tra cui proprio Mobilis, un po’ come avviene a Torino con Gtt e i gli altri vettori. Trascorsi 8 anni, gli autobus sono stati sostituiti (beh, questo non avviene proprio a Torino!) e sono finiti presso un grosso rivenditore sito in Lombardia: BascoBus. Qui è possibile vederli: http://www.bascobus.com/it/bus/solaris-urbino-12995/
Alcune linee gestite da Mobilis, come la 103, sono ora in mano ad Arriva.

Non stupisce quindi rivedere il veicolo della prima immagine a Torino! E non è solo, ma è in compagnia con altri 20 fratelli, acquistati in blocco per far fronte all’impegno previsto dalla gara di appalto di numerose linee secondarie (vedasi articolo dello scorso 4 settembre). Le linee in questione sono: 22, 24, 25, 36 navetta, 36 paracca, 38 scolastico, 44, 44 scolastico, 46 navetta, 69, 69 scolastico, 86, 88, 89, 89/, 95, 95/, 98, Chieri 1, Chieri 2, Rivalta 2 che saranno suddivise tra Giachino, Sadem, Cavourese, Tundo, Autoindustriale Vigo, Bus Company ovvero i componenti della ATI vincitrice della gara.

Già da qualche settimana Bus Company gestisce 38 scolastico, 46 navetta, 89/ e 98 (a breve anche 36 Paracca) mentre Autoindustriale Vigo esercisce le linee 25, 88, Chieri1 e Chieri2. Dal 6 febbraio Giachino inizierà servizio sulla linea 69 mentre Sadem si appresta a prendersi carico del 44. Proprio Sadem si è aggiudicato il maggior numero di Solaris Urbino12, in numero di 9, che ha fatto integralmente riveniciare nella livrea arancione con fascia regionale gialla. Strana scelta dopo quella dei tre Cityclass ex Trieste Trasporti, riverniciati in livrea simile a quella Gtt. In numero di 6 esemplari è invece stato l’acquisto da parte di Giachino e Cavourese.

I mezzi, da 12 metri, sono a tre porte ed hanno una motorizzazione Euro5 con 188 KW di potenza e poco più di mezzo milione di Km alle spalle. Sarà interessante vederli sulle strade di Torino!

Aggiornamento: si ringrazia Piotr Sekuła per aver corretto le informazioni presenti in questo articolo.

Comments are closed.

WP Theme & Icons by N.Design Studio
Entries RSS Comments RSS Accedi