Riparte il Tram Diogene

Serie 3100, Veicoli storici Commenti disabilitati su Riparte il Tram Diogene

Torna in vita la motrice 3262 nel decennale del progetto Tram Diogene Bivacco Urbano. La vettura, ferma in corso Regio Parco angolo corso Verona, è stata concessa in uso gratuito a un gruppo di artisti che si sono presi cura del tram e l’hanno modificato (senza snaturarlo) in uno spazio abitativo.

Nell’autunno 2019 Diogene dà il via al progetto Nuovi Cittadini, una serie di incontri pubblici durante i quali sarà presentata la ricerca di artisti che hanno recentemente scelto di vivere e lavorare nella città di Torino. Il Tram Diogene accoglierà i racconti delle esperienze di alcuni “nuovi cittadini” attraversando interrogativi e possibilità, scelte e resistenze; un modo per presentare gli artisti alla città ed indagare il delicato rapporto tra la stanzialità e la mobilità dell’artista contemporaneo.
La sera del 18 settembre alle ore 19.00 Diogene presenterà il primo dei Nuovi Cittadini, l’artista Emanuele Marullo.

Nato a Catania 1989, Marullo ha scelto Torino per proseguire gli studi all’Accademia Albertina di Belle Arti dopo aver conseguito il triennio in scultura a Milano, all’Accademia di Belle Arti di Brera. Ha trascorso un anno di Erasmus a Lione, in Francia, presso l’École Nationale Supérieure des Beaux-Arts. Attualmente fa parte del gruppo-collettivo di artisti “Bastione”, che ha sede a Torino. La sua pratica risulta variabile ed in continua via di ridefinizione, una reazione che parte dall’osservazione degli elementi che lo circondano, ricercando nella misura ludica un tentativo di forma.

In prova il bus elettrico di Mercedes

Bus Commenti disabilitati su In prova il bus elettrico di Mercedes

Nell’ultima settimana di settembre troviamo in prova a Torino il noto Mercedes O 530 e-Citaro elettrico, veicolo impegnato in una navetta gratuita tra Piazza Statuto e Piazza Gran Madre dalle ore 12.00 alle ore 18.00 sul consueto percorso Via Cernaia, Via Micca, Piazza Castello, Via Po, Piazza Vittorio Veneto, Piazza Gran Madre.

L’esemplare attualmente in prova a Torino è comparso a Genova per conto della locale AMT dal 12 al 18 Settembre scorso mentre prossimamente la vettura sarà testata durante il mese di Ottobre presso le città di Bologna e Bolzano; è interessante ricordare che il primo e-Citaro elettrico comparso in Italia dovrebbe essere quello avvistato a Firenze in prova per conto ATAF intorno al Febbraio 2019, il quale tuttavia sembrerebbe essere un esemplare differente rispetto a quello attualmente in prova a Torino, poiché il “temporaneamente fiorentino” presentava targa di Mannheim “MA E 1963” mentre l’attuale “temporaneamente torinese” presenta targa “MA MB 2000”.

(adattamento da un testo di Alessio Pedretti, che qui ringraziamo)

Acquisti invernali all’outlet village

Pubblicità, Serie 2800 Commenti disabilitati su Acquisti invernali all’outlet village


Circolano da alcuni giorni le motrici 2901 e 2902 (foto in alto) con la nuova campagna promozionale del Torino Outlet Village. E’ la quarta versione della pubblicità già apparsa nel luglio 2018 e poi nel marzo e luglio 2019.

I nuovi tram di Torino saranno Hitachi

Gtt, Tram Commenti disabilitati su I nuovi tram di Torino saranno Hitachi



Sarà la Hitachi Rail SpA a fornire i 30 nuovi tram di Torino nel 2021/2022. All’apertura delle buste l’assegnazione provvisoria è andata all’azienda di proprietà della giapponese Hitachi che ha acquisito nel 2015 l’AnsaldoBreda. L’Hitachi Rail ha finora prodotto un unico modello di tram, il Sirio, e per Torino l’offerta riguarda un nuovo modello (si spera in qualcosa di più moderno e tecnologicamente avanzato, non solo con gli interni firmati da Giugiaro… dopotutto la Hitachi Rail ha costruito i Frecciarossa 1000!). GTT ha diffuso i primi fotomontaggi del nuovo tram, sottolineando che i colori sono provvisori, ma dicendo che sarà caratterizzata dai colori di Torino e realizzata su indicazione della Città, in continuità con quella dei nuovi bus entrati recentemente in servizio: quindi in versione “mayonese”, come da elaborazione di Tramditorino.it sul fotomontaggio Hitachi.

E ora le domande da 1.000.000 di Euro: dove saranno impiegati? Tornerà la linea 18? I nuovi tram saranno realizzati in modo da poter circolare su ogni linea (eccetto i tratti dove servono i tram bidirezionali) senza alcuna modifica agli impianti. Ciò significa che potranno essere trovati su ogni linea. Di certo andranno sul 10 e gli altri li potremmo vedere sul 15, sul 9 e sul 13. Le 5000 liberate potranno quindi vedersi in maggior numero anche sul 16. I tram serie 2800, prioritariamente quelle con la cabina aperta, saranno quindi dismessi.

In arrivo i Conecto 18 metri, da lunedì sul 18

Bus, Gtt, Linea 18 Commenti disabilitati su In arrivo i Conecto 18 metri, da lunedì sul 18


Nella giornata odierna sono iniziati ad arrivare nel deposito Nizza gli autobus 18 metri modello (Mercedes) EvoBus Conecto. Il trasferimento da Villafranca Piemonte (sede della ditta che si occuperà del full-service decennale) avverrà anche nella giornata di domenica 8 settembre e dovrebbe portare al Nizza un totale di almeno 17 veicoli (su 34) che saranno in servizio dal 9 settembre sulla linea 18 e, se avanza qualcosa, anche sulla linea 35.

Linea 4 deviata su corso Vinzaglio

Lavori, Linea 4 Commenti disabilitati su Linea 4 deviata su corso Vinzaglio

Terminati i lavori in via Milano e in via San Francesco d’Assisi, la linea 4 riprende parzialmente il suo percorso, salvo proseguire la deviazione per l’inagibilità di via Arsenale (che si protrarrà fino a fine novembre) dove oltre ai binari stanno lavorando anche alla rete fognaria.
La linea 4 devia quindi il suo percorso su via Cernaia, corso Vinzaglio e corso Vittorio Emanuele II.

WP Theme & Icons by N.Design Studio
Entries RSS Comments RSS Accedi