Cantieri estivi 2016

Lavori Commenti disabilitati su Cantieri estivi 2016

cantiere-matteotti

Arriva l’estate e arrivano i tradizionali cantieri estivi. Sembra che venga fatto apposta quando invece è la scelta più logica quella di intervenire nei momenti in cui il traffico è minore.

Alcuni cantieri sono già iniziati, come quello che ha interessato la linea 15 su corso Re Umberto, nel binario ovest (quello direzione via Brissogne), dove si è rifatta la pavimentazione stradale, con deviazione della linea su via Arsenale, corso Vittorio Emanuele II e corso Duca Abruzzi nella sola direzione di borgata Lesna. Il cantiere terminerà il 1° luglio. Invece occorre attendere altri 7 giorni prima di vedere la conclusione del rifacimento dell’incrocio dove transita la linea 15 direzione Sassi (foto in alto).

Dal 4/7 inizieranno una serie di lavori che coivologono la parte sud della linea 4: si rinnova l’intero incrocio Turati/Lepanto/Unione Sovietica dal 4/7 al 27/8 con limitazione della 4 tram a Porta Nuova e istituzione di una navetta sul tratto di strada scoperto. Contemporaneamente si rinnovano tutti i binari di corso Unione Sovietica / piazzale San Gabriele di Gorizia dal 11/7 al 19/8, tanto il 4 è già limitato a Porta Nuova.
Ci sarà anche il rifacimento della pavimentazione della corsia riservata in via Sacchi tra corso Sommeiller e corso Stati Uniti dal 4/7 al 29/7, con deviazione dei percorsi bus (4N e 92) su corso Re Umberto.

Dal 4/7 e fino a fine agosto saranno intrapresi lavori di sistemazione delle pavimentazioni lapidee di via Pietro Micca tra via XX Settembre e piazza Solferino. Il transito degli autobus è fatale per le lose che necessitano di continue sistemazioni. Sarà necessario gestire il 6 e il 13 con autobus e tutti i veicoli saranno deviati in via Santa Teresa in direzione est mentre in direzione opposta dipenderà dall’avanzamento del cantiere.

Dal 4 all’11 luglio è invece prevista la sostituzione di due scambi in piazza Statuto, sfruttando il fatto che 6 e 13 sono già autobus.

Nel periodo di agosto la linea 10 sarà gestita con bus e si interverrà in piccola misura su alcuni punti della linea (es. riporto materiale, molatura binari, sistemazione pavimentazione, etc…).

 

Black-out a Torino, tram (quasi) tutti fermi

Tram Commenti disabilitati su Black-out a Torino, tram (quasi) tutti fermi

6000lineaaerea

47 minuti di completa interruzione della corrente elettrica. Questa è stata la causa del fermo dei tram in Torino che ha coinvolto 7 zone di alimentazione della rete, con quella del Martinetto ad innescare tutto. Le zone colpite hanno danneggiato tutte le linee tranviarie di Torino, nessuna esclusa. I problemi non sono da imputare ai tram quanto al fornitore dell’energia elettrica, che ha lasciato al buio anche numerose case di civile abitazione, oltre a importanti edifici quali il tribunale. Il black-out, il terzo in pochi giorni, segue quello della notte di San Giovanni (piccola entità e breve durata) e quello più problematico di lunedì notte, con 7000 utenze private, della zona Torino sud, rimaste al buio per quasi due ore. Al ritorno della corrente, il servizio è ripreso ma con l’ovvio strascico dei ritardi accumulati su tutte le linee tram e su quelle bus, da cui erano stati prelevati dei veicoli per sopperire al fermo dei mezzi elettrici.

Ritornano antiche svolte

Lavori, Linea 15 Commenti disabilitati su Ritornano antiche svolte

15-2844
15deviato

A causa di lavori, la linea 15 sarà deviata dal 20 giugno al 1° luglio su via Arsenale, corso Vittorio Emanuele II e corso Duca degli Abruzzi, nella sola direzione di borgata Lesna. Tale modifica provvisoria di percorso permetterà al 15 di tornare ad utilizzare la svolta a destra da via Arsenale a corso Vittorio Emanuele II, come nell’epoca antecedente i lavori di realizzazione della metropolitana (e a cui l’immagine del 2002 in alto fa riferimento). Nell’immagine si vedono ancora i binari di via San Secondo attivi e collegati alla rete, poiché percorsi dalla linea 4, prima dello spostamento sull’asse di via Sacchi.

Se l’immagine in alto non vi sembra sufficientemente “d’epoca”, ve ne proponiamo altre due dall’immenso archivio di Jhm0284 su Flickr:

7322505778_d8be91edb4_z
6935287172_d59bcfb707_z

La prima foto è del 1972 mentre la seconda è del 1978: in entrambi i casi è ancora possibile ripetere le immagini, grazie alla conservazione ed al restauro dei due modelli di tram raffigurati, a cura dell’Atts – Associazione Torinese Tram Storici.

Da deposito a piscina

Depositi Commenti disabilitati su Da deposito a piscina

Il violento acquazzone che si è verificato su Torino nel pomeriggio del 31 maggio ha portato allagamenti e danni un po’ ovunque, anche dentro il deposito Venaria dove l’area vicina all’ingresso si è trasformata in un’enorme piscina, come documentato da queste immagini che ci sono state inviate.
Finito il temporale, l’acqua è defluita tanto rapidamente quanto velocemente si è accumulata.

Venaria310516 (1)
Venaria310516 (4)
Venaria310516 (2)
Venaria310516 (3)

WP Theme & Icons by N.Design Studio
Entries RSS Comments RSS Accedi