Il nuovo capolinea del 46 a Leini

Tpl Commenti disabilitati su Il nuovo capolinea del 46 a Leini

46florian2
46florian1

Il nuovo capolinea del 46 a Leini è pronto per accogliere il prolungamento della linea fino alla rotonda del bar Florian in via Lombardore, che entrerà in vigore da novembre. Non è neanche entrato in servizio che i solidi idioti hanno dato sfogo alla loro stupidità imbrattando le pensiline… I lavori proseguono ancora nella fermata vicina al complesso residenziale “Betulle 1”: la prima versione  della fermata costruita è stata bocciata in quanto l’inclinazione della strada era tale che il bus restava troppo alto ed era impossibile salire. Vedremo se al secondo tentativo si riuscirà a omologarla!

6040 promozionale linea 6

Linea 6, Pubblicità, Serie 6000 Commenti disabilitati su 6040 promozionale linea 6

Da alcuni giorni la motrice 6040 viaggia con una pubblicità relativa alla linea 6. Tale pellicolatura rientra nella campagna informativa della nuova linea tranviaria, nota anche come “tram della Sindone”. La linea 6 vede ogni giorno l’incremento dei suoi passeggeri, soprattutto gli studenti che iniziano a frequentare il campus universitario Einaudi.

6040-pubblicita6bis

6040-pubblicita6

Sensazionalismi senza senso

Incidenti, Serie 6000 Commenti disabilitati su Sensazionalismi senza senso

6033turkish

Leggiamo negli ultimi giorni diversi articoli riguardanti i sistemi frenanti dei tram serie 6000, legati all’incidente dello scorso 7 settembre 2013 in corso XI Febbraio, quando un tram fuori servizio della linea 4 indietreggiò sulla salita e si andò a schiantare contro l’autobus della linea 57 che lo seguiva. Si parla che “non hanno un sistema di blocco automatico dei freni”: ciò non è per nulla vero, i tram della serie 6000 dispongono di un sistema uomo-morto attivo, ovvero impone la pressione, ogni 10 secondi, di almeno un tasto a scelta tra alcuni disponibili. Se ciò non viene effettuato, il tram va immediatamente in frenatura di emergenza. Inoltre, se il tram procede lentamente all’indietro, dopo 1-2 metri interviene l’anti-arretramento, un sistema automatico che blocca il tram e ne evita il regresso incontrollato. E come mai l’incidente di corso XI Febbraio è avvenuto? Non entriamo nei dettagli delle indagini, ma sottolineiamo soltanto che se la Procura parla di “errore umano” è perché qualcuno ha fatto qualcosa che non doveva: si possono installare tutti i sistemi di sicurezza possibili, ma se questi vengono disabilitati a mano (e bisogna poterlo fare sotto certe condizioni), non si può additare a deficienze del veicolo. E’ importante parlare di sicurezza, ma non bisogna esagerare perché poi si perde il contatto con la realtà

Prossime modifiche alla rete

Tpl Commenti disabilitati su Prossime modifiche alla rete

L’inaugurazione del nuovo percorso del Venaria Express permetterà l’attuazione di una delle prossime modifiche alla rete di trasporto urbano. Avevamo scritto lo scorso 24 febbraio che la linea 60 si apprestava a traslocare in corso Stati Uniti, ma la modifica non avvenne mai. Motivo? Il capolinea di corso Stati Uniti era saturo… ora avendo eliminato il Venaria Express, si libera uno stallo che sarà utilizzabile dalla linea 60.

Un altro capolinea liberato tempo addietro, ma non più utilizzato, era quello di via XX Settembre ang. via Bertola (ex capolinea del 63 e 12): qui si sta vociferando di far attestare la linea 27, tagliando così l’inversione di marcia in via Santa Teresa e non più in corso Matteotti.

I patiti dell’esoterismo potrebbero impazzire di fronte all’ipotesi di attestare la linea 66 in piazza Hermada, tagliando così l’ultimo tratto di percorso in corso Casale, poco utilizzato, già coperto dalla linea 61 e spesso causa di forti ritardi sulla linea per via del traffico. Come mai questa gioia? In piazza Hermada troverebbero così posto i capilinea di 6 e 66: si dice che Torino è magica e all’imbocco della Val San Martino potrebbe trovare spazio anche il Diavolo, universalmente riconosciuto dal numero 666.

Resta sempre nell’aria l’ipotesi di attestare la linea 72 a Porta Susa per ampliare la fermata di via Bertola e permettere alla linea 6 di fermarsi, generando così un importante punto di interscambio.

Una legge, invece, potrebbe far rivedere la distanza delle fermate della rete urbana. Il Decreto Legislativo 4 luglio 2014 n. 102 di attuazione della Direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica, entrato in vigore il 19 luglio dello scoro anno, ha introdotto l’obbligo per le grandi imprese e le imprese a forte consumo di energia (come Gtt) di effettuare un audit energetico entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. Da tale audit potrebbe emergere un forte consumo di energia a causa dell’eccessivo numero di fermate: se così fosse, potrebbe tornare in auge la parte dello studio del Politecnico di Torino in cui si evidenziava la troppa vicinanza delle fermate.

Inaugurato il nuovo Venaria Express

Rete, Servizi turistici Commenti disabilitati su Inaugurato il nuovo Venaria Express

Si è tenuta ieri, 10 settembre, l’inaugurazione del nuovo servizio Venaria Express: completamente rinnovato nei veicoli, negli orari, nel percorso e nelle tariffe. La presentazione si è tenuta in piazza Vittorio Veneto (cui fanno riferimento le immagini più in basso), dove il nuovo Venaria Express effettuerà la seconda fermata del nuovo tragitto, in vigore da sabato 12 settembre.

Come già anticipato i veicoli saranno dedicati, si tratta di due Crossway extraurbani da 12 metri (matricole 346 e 352), integralmente pellicolati con disegni che rievocano la Reggia di Venaria e il parco della Mandria. Il percorso cambia, abbandona corso Stati Uniti e Porta Nuova in favore dell’autostazione Dora di via Fiochetto e di piazza Vittorio Veneto (dal centro in poi, la linea è invariata) ma la novità maggiore riguarda le tariffe: i biglietti vengono semplificati e l’accesso è permesso con un biglietto/abbonamento intera rete nei giorni dal martedì al venerdì, mentre il sabato e nei festivi occorre munirsi di un biglietto giornaliero da 7 Euro (il prezzo è stato abbassato rispetto ai 9 Euro attuali).

Tutte le informazioni sono sulla nuova pagina del sito web Gtt: http://www.gtt.to.it/cms/turismo/1932-venaria-express-il-bus-per-la-reggia-di-venaria-e-il-parco-della-mandria

VeExpress-09
VeExpress-10
VeExpress-01
VeExpress-02
VeExpress-03
VeExpress-04
VeExpress-05
VeExpress-06
VeExpress-07
VeExpress-08

L’estate sta finendo… e i cantieri anche!

Lavori Commenti disabilitati su L’estate sta finendo… e i cantieri anche!

Ultima settimana di lavori per tre dei quattro cantieri estivi ancora aperti.
Al rondò Einaudi l’intervento è pressoché concluso, resta da ripristinare l’asfalto e la segnaletica orizzontale nell’area nord est:
cantiere-rondo24

In piazza Statuto la sostituzione dello scambio di corso Beccaria è stata completata, anche qui resta solo da ripristinare il manto stradale.
cantiere-beccaria

Su corso San Martino, invece, il rifacimento dell’asfalto nella corsia preferenziale è quasi terminato. Qui, al contrario di tanti altri punti, l’intervento è stato eseguito senza interrompere il transito tranviario della linea 6. Esauriti questi lavori le forze potranno convergere in corso Settembrini dove i lavori sono partiti in anticipo sulla tabella di marcia (e probabilmente termineranno anche prima!).
cantiere-sanmartino

In arrivo il nuovo Venaria Express

Gtt, Servizi turistici Commenti disabilitati su In arrivo il nuovo Venaria Express

Novità in arrivo per il Venaria Express: la linea di collegamento tra Torino e la reggia di Venaria Reale si appresta ad un profondo restyling, sia visivo che di orari e percorso. Il prossimo 10 settembre, in piazza Vittorio Veneto, si terrà la conferenza stampa ed il viaggio inaugurale con giornalisti e invitati. Le principali novità saranno:

  • due veicoli (Crossway 12 metri, 346 e 352) dedicati, con pellicolatura esterna e video promozionale interno, più un terzo veicolo di riserva (senza pellicolatura ma con video interno)
  • percorso dall’autostazione Dora (via Fiochetto) fino a Venaria Reale con fermate in piazza Vittorio Veneto, piazza Castello, piazza XVIII Dicembre, Juventus Stadium, Venaria centro, Reggia e castello della Mandria
  • riduzione delle corse festive (massimo impegno di veicoli: 2) con una corsa ogni ora

Le novità entreranno in vigore dal 12 settembre. In basso due foto, in anteprima, della pellicolatura di uno dei veicoli.

Il nuovo Venaria Express abbandona così corso Stati Uniti e il transito presso la stazione Porta Nuova dove moltissimi turisti lo attendevano e, in caso di sovraffollamento, ripiegavano sulla linea 11. Difficilmente piazza Vittorio Veneto potrà riscuotere lo stesso successo di Porta Nuova…

nuovoVE1
nuovoVE2

Vista su piazza Carlina

Lavori, Linea 18 Commenti disabilitati su Vista su piazza Carlina

E’ dallo scorso maggio che non aggiorniamo più sulla situazione del cantiere di piazza Carlina, avevamo lasciato le ruspe agli inizi del loro lavoro. Del nuovo parcheggio pertinenziale si possono già vedere le paratie di contenimento perimetrali che danno un’idea della dimensione del parcheggio. Si tratta di tre piani interrati per 208 posti totali, da completare entro novembre 2016. La piazza in superficie cambierà esclusivamente nell’area centrale dove gli spazi verdi e pedonali saranno tra loro invertiti: il monumento sarà così circondato da area pedonale e non più dall’aiuola mentre uno spazio verde contornerà, internamente, i binari della rotatoria tranviaria. Qui sotto il progetto finale della piazza e più in basso tre immagini dello stato al 5 settembre.

progetto-carlina

cantiere-carlina2
cantiere-carlina3
cantiere-carlina4

Avanzamento lavori in corso Settembrini

Lavori, Linea 10 Commenti disabilitati su Avanzamento lavori in corso Settembrini

Diamo un veloce sguardo al capolinea del 10 tram in corso Settembrini. I lavori, iniziati lo scorso 20 agosto, si protrarranno fino a metà settembre e imporranno alcuni giorni di gestione tranviaria limitata a p.le Caio Mario. Le foto sono della giornata del 1° settembre e danno l’impressione di poco movimento…
cantiere-settembrini4
cantiere-settembrini5
cantiere-settembrini6

Concluso il cantiere sul ponte della Gran Madre

Lavori Commenti disabilitati su Concluso il cantiere sul ponte della Gran Madre

Dalle ore 11 di lunedì 31 agosto il ponte della Gran Madre è riaperto al traffico di mezzi pubblici e privati. Benché siano stati molti i dubbi sull’effettiva possibilità di rispettare le tempistiche, il cantiere si è concluso nei tempi preventivati. Il risultato appare di buona qualità, sperando che il transito degli autobus e degli autocarri non danneggi velocemente il restauro compiuto. In basso alcune foto del ponte dopo il suo “lifting”.
cantiere-ponte15
cantiere-ponte14
cantiere-ponte12
cantiere-ponte13

WP Theme & Icons by N.Design Studio
Entries RSS Comments RSS Accedi