9/ in servizio tutto il giorno per la finale di Europa League

Linea 9/ Commenti disabilitati su 9/ in servizio tutto il giorno per la finale di Europa League

In occasione dello svolgimento della finale di Europa League allo Juventus Stadium, la linea 9/ effettuerà servizio continuativo, per tutta la giornata del 14 maggio p.v.
In tal modo lo stadio sarà raggiungibile comodamente sin dalla mattina stessa.

Linea 61 torna in corso Vittorio

Gtt, Tpl Commenti disabilitati su Linea 61 torna in corso Vittorio

Dal 29 aprile e sino a nuove comunicazioni, la linea 61 abbandona il capolinea di via Nizza/corso Marconi per tornare in corso Vittorio Emanuele II, ma non abbandona il transito in via Nizza. L’attuale capolinea diventa una semplice fermata che il bus effettuerà prima di ripercorrere via Nizza e portarsi al capolinea di corso Vittorio Emanuele II/via Goito. La fermata a fianco di Porta Nuova, in via Nizza direzione San Mauro, diventa così l’ultima fermata prima del capolinea. Tale modifica è provvisoria ma priva di una data di probabile conclusione. E’ probabile che la modifica sia dovuta alle proteste degli abitanti di via Nizza che, dopo aver protestato per ottenere il capolinea del bus sotto casa, hanno successivamente protestato per la presenza del capolinea, il cui rumore disturbava la loro quiete. Altri problemi arrivavano dal bagno chimico per gli autisti, la cui incuria generava lamentele negli abitanti (oltre che negli autisti). Così il 61 è la terza linea, dopo 40 e Star1, a disporre di uno dei capolinea non più all’estremità del percorso.

AGGIORNAMENTO: ecco un’immagine del primo giorno di ritorno al vecchio capolinea

2716-61

Pubblicità elettorale poco attenta

Bus Commenti disabilitati su Pubblicità elettorale poco attenta

Linea 35, capolinea di Nichelino. Si avvicinano le elezioni e sono sputati in città gli spazi per le affissioni elettorali. Una serie di questi pannelli è stata dislocata a bordo strada, proprio in corrispondenza del capolinea della linea 35 in via Amendola, a Nichelino, senza però pensare che l’autobus, quando si ferma, dovrebbe anche far scendere i passeggeri. Se la maggioranza si arrampica e fa le gimkane, disabili in carrozzina e mamme coi passeggini devono scendere prima oppure attendere che l’autobus si attesti alla palina, dopo che la vettura di testa se n’è andata. Se l’attenzione della politica è pari a quella dei cartelloni promozionali, incominciamo proprio bene…

AGGIORNAMENTO: dopo opportuna segnalazione, la situazione è stata sistemata ed il capolinea è nuovamente accessibile.

10 bus per tutto maggio

Lavori, Linea 10 Commenti disabilitati su 10 bus per tutto maggio


Per l’intero mese di maggio la linea 10 resterà bus onde permettere la riasfaltatura delle corsie riservate in corso Duca degli Abruzzi e alcuni interventi ai binari, come quello della foto in alto, dove si è sostituito un pezzo di rotaia oramai consumata eccessivamente. Il 10 dovrebbe quindi tornare tram per il mese di giugno, dato che al 99% tornerà alla gestione bus per i mesi di luglio, agosto e inizio settembre.

Linee 37 e 44 a Tundo?

Gtt, Tpl Commenti disabilitati su Linee 37 e 44 a Tundo?

Corrono voci per le quali le linee 37 e 44, ora gestite dal deposito Gerbido, passeranno presto al vettore Tundo. Se fosse vero si spiegherebbe come mai sono giunti a Torino alcuni autobus, sempre ex Trieste, da 10,5 metri modello Cityclass, come quello dell’immagine in basso (ripreso sulla linea 17 della città alabardata):

Nuovo veicolo di soccorso

Gtt Commenti disabilitati su Nuovo veicolo di soccorso

E’ appena giunto al deposito Venaria il nuovo veicolo di soccorso strada-rotaia per i mezzi tranviari. Si tratta di un autocarro Fresia, realizzato sulla base di un Iveco Eurocargo ed è un diretto discendente dell’altro autocarro Fresia, zavorrato per il traino, il numero 481. L’esito del bando di gara con cui la ditta Fresia si è aggiudicata l’appalto è qua: http://www.gtt.to.it/bdg/documenti/ESITODEF.VOCARROTRAINOXSITO.pdf
In basso alcune immagini del nuovo mezzo.

fresian1
fresian2
fresian4
fresian3

Capolinea anche per la 1120

Bus, Sassi-Superga Commenti disabilitati su Capolinea anche per la 1120

1120

Dopo la 1116, anche per la 1120, autobus suburbano da 10,5 metri in forza alla Sassi-Superga, è arrivato il triste giorno dell’addio. Sic transit gloria mundi.

Modifiche alle linee 40 e 71

Gtt, Tpl Commenti disabilitati su Modifiche alle linee 40 e 71

Dal 2 maggio ci sono altre modifiche in arrivo per la rete di autobus urbani: dopo neppure 4 mesi dal taglio, la linea 40 torna a transitare su corso Telesio (evidente il dietro-front dopo la recente “rivoluzione” tanto pubblicizzata del quartiere Parella) mentre la linea 71 viene prolungata dall’attuale capolinea di piazza Statuto fino a corso Bolzano, di fronte alla stazione di Porta Susa, alleggerendo così parte del carico di passeggeri diretti in piazza XVIII Dicembre che in via Cibrario avevano solo il diradato 13 bus a disposizione.

Resta la domanda: dove vengono prese le risorse per queste modifiche, così come quella della linea Star1 in piazza Hermada? E quanto dureranno questi passi indietro sulle precedenti scelte, sarà solo una mossa in vista delle elezioni del 25 maggio?

In basso le mappe delle modifiche.

40
71

Livrea curiosa

Bus Commenti disabilitati su Livrea curiosa

1290

L’immagine in alto raffigura l’autosnodato Cityclass matricola 1290 che ha una particolarità: il mantice è stato colorato riprendendo il motivo della carrozzeria, come si può notare osservando con attenzione la foto. L’autobus è l’unico con questo particolare, già presente da alcuni anni e per nessun altro veicolo è prevista questa variante nella colorazione.

Star1 prolungata e altri lavori su linea 3

Gtt, Linea 3, Linea 9/, Tpl Commenti disabilitati su Star1 prolungata e altri lavori su linea 3

E’ ufficiale anche sul sito web, dopo le anticipazioni date alla stampa dall’amministratore di Gtt Walter Ceresa: la linea Star1 cambia percorso e raggiungerà piazza Hermada
http://www.gtt.to.it/avvisi/star1_prolungamento_2_5_14.shtml. I piccoli autobus elettrici sostituiranno così i maxi tram della linea 3 (la serie 7000) e viaggeranno in mezzo al traffico congestionato, in ora di punta, sul ponte di corso Regina Margherita. Dai finestrini i passeggeri potranno ammirare la corsia riservata del tram, ora dismessa, costruita con standard di metrotranvia, neanche 30 anni fa. Chi scenderà dalla collina, potrà raggiungere il Gradenigo dove lo Star effettua capolinea e lì interscambiare con altre linee oppure attendere i 10 minuti di capolinea necessari per ricaricare le batterie.

Bisognerà vedere quanto questo prolungamento durerà e dove si troveranno le risorse, visto che Gtt lamenta liquidità per tirare avanti, con questa produzione di km, solo fino a fine settembre.

Sulla circolabilità della serie 7000 una pietra tombale potrebbe essere posata con i lavori che interesseranno le fermate 175 e 176 in corso Toscana / Cincinnato / Lombardia (linee 3 e 9/)  il 14 e 15 aprile: le fermate saranno soppresse in quei due giorni per permettere lavori di riqualificazione. Se i lavori ricostruiranno la banchina, avvicinandola alla sede tranviaria per rendere l’accesso alle 5000 perfettamente a raso e senza eccessivo spazio vuoto tra veicolo e marciapiede, le 7000 non potranno più circolare neanche sulla linea 3, rendendole così totalmente obsolete.

WP Theme & Icons by N.Design Studio
Entries RSS Comments RSS Accedi