Nuova vita per la 2848

Serie 2800, Tram Commenti disabilitati su Nuova vita per la 2848

Una bella notizia: la motrice 2848 tornerà in servizio! Il tram, accantonato dal lontano 2004 (foto in basso destra), inizialmente indicato come secondo tram ristorante (rimpiazzato dalla 2823 per via delle precarie condizioni in cui versava), è da alcune settimane in lavorazione per il ripristino completo. Sarà il quinto tram in livrea storica bi-verde. Non sono note le tempistiche di completamento dei lavori. Una curiosità: era l’ultimo tram ancora dotato del gocciolatoio esterno.

Prove di insonorizzazione per i carrelli delle 2800

Serie 2800, Tram Commenti disabilitati su Prove di insonorizzazione per i carrelli delle 2800

E’ in fase di realizzazione il primo prototipo di sovrastruttura insonorizzante per i carrelli delle 2800. Al fine di migliorare il confort di viaggio Gtt ha studiato un sistema per ridurre il rumore prodotto dai carrelli delle 2800. Il progetto è quello di coprire i carrelli, lasciando visibili solo più le boccole, con un pannello che assorba le onde acustiche. L’effetto finale dovrebbe essere non tanto diverso da quello dei carrelli dei tram tipo E2 di Vienna.

A Santos la linea storica ha superato il milione di passeggeri

Serie 3100, Veicoli storici Commenti disabilitati su A Santos la linea storica ha superato il milione di passeggeri

Grande festa a Santos dove la linea storica ha superato il milione di passeggeri. A Santos presta servizio anche la torinese 3265 a cui si riferiscono le immagini qui sotto.

Altre informazioni e immagini alla pagina http://picadobondestrolebus.blogspot.com/ e sulla rivista cittadina: https://www.egov.santos.sp.gov.br/do/0912/2011/do10052011.pdf

Nasce il 16 navetta in attesa della fine dei lavori al sottopasso di c. Regina Margherita

Gtt, Lavori, Linea 16 Commenti disabilitati su Nasce il 16 navetta in attesa della fine dei lavori al sottopasso di c. Regina Margherita

Martedì 10 maggio ha avuto inizio il servizio della linea 16 navetta sul percorso tra corso Tassoni e Rondò della Forca e ritorno: è stato possibile sostenere la spesa per la navetta, che garantisce gli spostamenti diretti tra corso Regina Margherita e l’ospedale Maria Vittoria come richiesto da molti cittadini della zona, grazie al fatto che il lavori per il passante ferroviario che hanno interrotto il sottopasso di corso Regina Margherita termineranno prima del previsto, probabilmente nel mese di settembre.

Il servizio funzionerà quindi fino al 30 settembre 2011, quando sarà ripristinato il transito normale della linea 16, con l’esclusione del periodo dall’1 al 21 agosto ed avrà tra un passaggio e l’altro un intervallo di 30 minuti: le navette saranno operative dal lunedì al venerdì tra le 8 e le 14 e tra le 18.30 e le 20.30 ed il sabato e nei giorni festivi tra le 12.30 e le 14.00 e tra le 18.30 e le 20.30.

http://www.comune.torino.it/ucstampa/comunicati/article_365.shtml

Ultimi collaudi per la 2823, secondo tram ristorante

Servizi turistici Commenti disabilitati su Ultimi collaudi per la 2823, secondo tram ristorante

Nella giornata del 3 maggio la motrice 2823, il secondo ristotram, ha fatto capolino sui binari di corso Settembrini per i test finali volti al collaudo del tram. Essendo i binari inutilizzati da tempo, molte auto erano parcheggiate sulla sede tranviaria tanto che la 2823 è dovuta entrare in regresso sul binario sud del corso (fortunatamente libero da impedimenti). Non sono ancora note ufficialmente date di immissione in servizio, ma è probabile che non si debba ancora attendere molto.

Risanamento del ponte Vittorio Emanuele I

Lavori, Linea 13, Serie 2800 Commenti disabilitati su Risanamento del ponte Vittorio Emanuele I

La Giunta Comunale ha avviato stamani un progetto preliminare di manutenzione straordinaria che interesserà alcuni ponti e cavalcavia della città. Gli interventi riguarderanno, tra gli altri, il ponte Vittorio Emanuele I di piazza Vittorio Veneto con il rifacimento dell’impermeabilizzazione e della pavimentazione, ripristino delle lastre in pietra del marciapiede (danneggiate dal passaggio di autobus e automobili), manutenzione della rete di raccolta delle acque (le cui griglie metalliche sono regolarmente divelte dal passaggio delle gomme dei veicoli pesanti), riverniciatura delle parti metalliche ed idrolavaggio delle superfici. I cantieri del ponte Vittorio Emanuele I comporteranno l’interruzione del traffico: per la larghezza ridotta, per la necessità di eseguire i lavori in condizione di sicurezza e per ridurre i tempi di intervento il ponte sarà chiuso per tre mesi nel periodo estivo quando si faranno i lavori. Pertanto la linea 13 sarà molto probabilmente limitata in piazza Carlo Emanuele I, mentre le linee 56 e 61 saranno deviate sul ponte di corso Regina Margherita.

http://www.comune.torino.it/ucstampa/comunicati/article_343.shtml

Qualche nota storica sul ponte Vittorio Emanuele I, già “ponte di pietra”: http://www.mcetorino.altervista.org/pontidipo/04pontepietra.htm

E’ importante sottolineare che i binari del tram sono parte integrante del ponte dal lontano 1876. L’attuale parapetto in ghisa sostituisce quello originale in pietra, rimosso nel 1876, proprio quando fu posata la linea tranviaria. Il ponte fu costruito nel 1810-1813 per volontà di Napoleone Bonaparte. Il tram accompagna la vita del ponte da oltre 135 anni (sui quasi 200 totali): non si può immaginare il ponte senza il tram o il tram senza il ponte…

WP Theme & Icons by N.Design Studio
Entries RSS Comments RSS Accedi