Carrelli insonorizzati 2895: versione beta

Serie 2800, Tram Commenti disabilitati su Carrelli insonorizzati 2895: versione beta

Il pomeriggio del 5 gennaio fa la sua comparsa in corso Settembrini la motrice 2895, lì per testare la rumorosità dei carrelli dopo un’ulteriore modifica alle carenature sperimentali (vedere le foto del 6 ottobre scorso). Sul sito Museodeltram.org sono visibili le immagini della nuova versione della carenatura, dove sono state coperte anche le boccole: http://www.museodeltram.it/torino/2800/foto_2800_6.htm

A nella prima foto la prima versione, nella seconda l’ultima modifica apportata.

Aspettavamo la 2852, abbiamo trovato la 2815!

Serie 2800 Commenti disabilitati su Aspettavamo la 2852, abbiamo trovato la 2815!

E’ dallo scorso giugno che la 2852 è partita alla volta di Brescia per essere ricolorata in biverde (vedi notizia del 31 maggio), quindi vedendo una nuova 2800 verde in Officina Centrale, ci si aspettava fosse la 2852… e invece no! In Officina Centrale Gtt è apparsa, a sorpresa, la 2815 in due toni di verde! Della 2852 e della 2859 sono ancora a Montirone (BS), in attesa di essere riconsegnate a Torino. La 2859 potrebbe non essere l’ultima 2800 con la nuova cabina condizionata…
In basso due foto della 2815 nell’officina centrale Gtt.

Risorgerà l’autobus a due piani

Atts, Bus, Gtt Commenti disabilitati su Risorgerà l’autobus a due piani

A questo punto nessuno se lo aspettava più: la possibilità di rivedere in funzione lo storico autobus bipiano di Italia ’61, in tempo per le celebrazioni del 2011, era quasi fantascienza. Invece è capitato l’impensabile: il restauro è partito da alcune settimane!

L’autobus in restauro sarà la 2002, mentre del secondo mezzo disponbile, la 2006, si recupereranno diversi elementi necessari per l’altra vettura.

Quale futuro per la linea 13?

Linea 13 Commenti disabilitati su Quale futuro per la linea 13?

La Soprintendenza ha dato il suo sì definitivo al progetto del Comune di realizzare un parcheggio interrato alla Gran Madre. Eliminati i dubbi iniziali sulla posizione delle rampe di accesso, con l’ok della Soprintendenza a marzo 2011 partirà la gara d’appalto che potrebbe far iniziare i lavori già nell’estate 2011, con conseguente interruzione del transito tranviario alla Gran Madre per l’intera durata dei lavori. La Soprintendenza ha però chiesto al comune l’allontamento dei binari del tram dal perimetro della chiesa, per “salvaguardare” il monumento… ritengono più sicuro minare e scavare decine di metri in profondità a fianco delle fondamenta della Gran Madre che non permettere il transito, quasi a passo d’uomo, del 13 tram. Mah… Se le cose verranno realizzate nell’interesse della cittadinanza, oltre ad avere una piazza Gran Madre libera dalle auto, si potrebbe avere un nuovo capolinea, più spazioso, per il 13 tram, una delle linee più importanti della città.
Non è ancora dato di sapere come questo cantiere interferirà con il 13, se ne imporrà la temporanea gestione automobilistica o se limiterà la linea a piazza Carlina, mantenendone la gestione tranviaria.

http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/cronaca/articolo/lstp/97752/ e http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/cronaca/articolo/lstp/381694/

WP Theme & Icons by N.Design Studio
Accedi