Nuovi display alle fermate

Gtt Commenti disabilitati su Nuovi display alle fermate

Sono in fase di installazione, in numerose pensiline, i nuovi display di annuncio dei passaggi di tram ed autobus.

Il display, un monitor LCD protetto da uno spesso vetro, è posto in una scatola metallica che contiene anche il computer necessario per far funzionare il sistema. Gli annunci sono automaticamente generati dal 5T e sfruttano il posizionamento Gps che fa anche da “motore” al nuovo Sis. Le informazioni dei passaggi sono calcolate in tempo reale e l’affidabilità è molto alta. All’avvicinarsi del bus, il sistema annuncia il passaggio del veicolo successivo. Le linee sono codificate nello stesso modo in cui lo sono nel Sis nuovo, ovvero gli sbarrati vengono indicati come SB (es. 72SB), il Dorafly come ST5, etc, etc.

In molte pensiline, inoltre, è stato installato un pannello solare per l’alimentazione del display. Nelle foto la fermata n° 2410 di p. Stampalia.
Non è dato sapere quanti monitor verranno installati. Le fermate coinvolte sono esclusivamente quelle con una pensilina, ma non necessariamente su una particolare linea o in un particolare quartiere. A titolo di cronaca, le prime installazioni sono avvenute sulla Spina 3.

100 nuovi autobus entro il 2009

Bus Commenti disabilitati su 100 nuovi autobus entro il 2009

Sul sito Gtt è apparsa alcune settimane fa, questa notizia: http://www.comune.torino.it/gtt/avvisi/varie136.shtml
Nel corso delle passate settimane Gtt ha testato tre modelli di autobus, tutti a gasolio: Iveco Citelis (12 e 18 metri), BMB Avancity (12 metri) e Man Lion’s City (12 e 18 metri). Dati i tempi molto stretti, è alquanto difficile che il lotto di 100 autobus sia composto da un unico modello e che non siano acquistati veicoli Iveco, pertanto resta da chiarire se arriveranno anche degli Avancity o dei Lion’s City, questi ultimi già presenti in Gtt sulla rete di Ivrea nel numero di 5 esemplari (data l’alta qualità del prodotto, si spera davvero di vederli anche sulle strade torinesi).
I primi autobus saranno consegnati per Natale, i restanti nelle settimane successive (improbabile che entro il 31 dicembre 2009 siano consegnati tutti, a meno che alcuni Citelis non arrivino in scatola di montaggio…). Questi autobus saranno smistati tra i depositi Venaria, San Paolo e Nizza ed andranno ad ampliare il parco veicoli, in parte sostituendo gli autobus più vecchi e malconci.
Purtroppo sempre bloccati i finanziamenti per nuovi tram. Da decifrare la politica ambientale della regione, che a parole sostiene i trasporti puliti e nei fatti sovvenziona l’acquisto di autobus.

WP Theme & Icons by N.Design Studio
Accedi