Linea 4 al Tortona dall’autunno?

Linea 4, Serie 6000 No Comments »

Da ottobre la linea 4 dovrebbe essere gestita anche dal deposito Tortona che ospiterà circa una mezza dozzina di vetture serie 6000. Il Tortona aveva in passato ospitato anche alcune vetture serie 7000 per la gestione della linea 3 mentre le motrici CityWay non sono mai entrate nel deposito per servizio di linea. L’ipotesi di questa parziale gestione arriva dal fatto che i tranvieri del deposito Tortona saranno chiamati a seguire il corso per l’abilitazione alle 6000, estensione dell’abilitazione tranviaria di “base” che permette la manovra dei tram serie 2800 e 5000. Già in passato erano state fatte delle prove di rimessaggio dei tram serie 6000 e di circolabilità all’interno del deposito, ma senza alcun ulteriore sviluppo. Vedremo se in autunno la linea 4 approderà davvero al Tortona o se resterà l’ennesimo progetto non completato.

Movida, assembramenti e disservizi

Linea 15 No Comments »

Da alcuni fine settimana, in orario serale, il lungopo Cadorna viene pedonalizzato (come da foto in alto) e questa decisione porta alla deviazione della linea 15 e delle corse limitate della linea 13, oltre alle linee bus 53, 55 e 70. Al di là della riflessione sulla questione assembramenti facilitata dalla pedonalizzazione, la movida che ogni weekend blocca sia la linea 16 nelle vie Bava e Bonafous, sia le linee 56 e 66 in via Biamonti (a dimostrazione che il bus non è immune dal problema malasosta), ora porta anche alla deviazione di una linea importante come il 15 che viene spostata direttamente su corso Regina Margherita e abbandona via Po, creando un disservizio tutt’altro che marginale. Togliere una linea che ha notevoli carichi anche la sera e allontanarla su un corso marginale, favorisce soltanto l’uso della mobilità privata e l’ulteriore peggioramento del traffico intorno a piazza Vittorio Veneto. Alcune volte ci si chiede legittimamente se chi governa ci è o ci fa…

Il bisogno di un abbraccio collettivo

Incidenti, Linea 16, Sito Commenti disabilitati su Il bisogno di un abbraccio collettivo

Questa sera, venerdì 26 giugno, intorno alle ore 19 nell’ultimo tratto di via Rossini quasi all’angolo con corso Regina Margherita, un mancato rispetto della segnaletica stradale, un sorpasso azzardato, ha portato ad un incidente veramente imbarazzante: l’automobile resta incastrata tra i due tram della linea 16. Chissà se l’automobilista avrà imparato la lezione? Nella pagina successiva altre immagini e una chicca finale… Read the rest of this entry »

Una nuova casa

Sito Commenti disabilitati su Una nuova casa

Come anticipato qualche giorno fa, il sito Tramditorino.it si è spostato su nuovi server. Il trasloco è quasi concluso, solo nella sezione voci di deposito mancano ancora le immagini. Torneranno entro breve!

Il ritorno del tram ad alta quota

Pubblicità, Serie 2800 Commenti disabilitati su Il ritorno del tram ad alta quota

Da lontano sembra di vedere una pubblicità della famosa marca di cioccolato svizzero Milka, invece il colore lilla nasconde la seconda volta per la pubblicità integrale di una mostra al Museo della Montagna Duca degli Abruzzi.
Dal 26 maggio 2020 al Museo Nazionale della Montagna apre la mostra “Qui c’è un mondo fantastico. Sguardi contemporanei sugli archivi del Museomontagna“, curata da Veronica Lisino, conservatore della Fototeca del Centro Documentazione, e da Giangavino Pazzola, curatore indipendente.
Un percorso di esplorazione e reinterpretazione delle raccolte fotografiche, e non solo, conservate negli archivi del Museo, dal punto di vista di quattro artisti: Marina Caneve, Vittorio Mortarotti, Laura Pugno e Davide Tranchina.
L’iniziativa fa parte del progetto iAlp – Musei Alpini Interattivi, che il Museomontagna conduce dal 2017 con il Musée Alpin di Chamonix-Mont-Blanc, e continua l’azione di valorizzazione delle collezioni degli archivi dell’istituzione torinese, declinandola come opportunità per ampliare la riflessione sulla rappresentazione della montagna e tracciarne visioni inedite.
Per promuovere la mostra è stata quindi pellicolata la 2888 con un motivo che riprende la locandina ufficiale:

Prossimi upgrade dei server

Sito Commenti disabilitati su Prossimi upgrade dei server

Nelle ultime settimane i server che ospitano Tramditorino.it hanno presentato diversi problemi che si sono ripercossi nella regolarità degli aggiornamenti. L’area tecnica sta lavorando per la migrazione su nuovi server: questa operazione non comporterà alcun cambiamento e renderà il sito maggiormente performante. Ci scusiamo per eventuali disagi.

In giro per cantieri

Lavori, Linea 15 Commenti disabilitati su In giro per cantieri

Dallo scorso 27 maggio e fino al 10 giugno la linea 15 è gestita con autobus a causa di cantieri stradali in via Bionaz e per questo da buoni “umarell” siamo andati a curiosare: i lavori riguardano il rifacimento delle caditoie dell’acqua piovana e sono a cura della Smat. Qui un paio di foto odierne, grazie a Turinbuses.

Un arrivo inaspettato

Linea 10, Sito Commenti disabilitati su Un arrivo inaspettato

Oggi parentesi letteraria! E’ arrivato per posta la copia del libro “Nude sì ma sotto la doccia“, scritto da Giulio Berruti, regista cinematografico e teatrale nato a Leini. Il libro è un racconto svolto come un auto-intervista sugli anni del boom economico visti sotto due luci: quella della censura di Stato e della Chiesa, dura, caparbia su cinema, fumetti, teatro, canzonette e quella mai applicata sui grandi scandali, ovvero l’aeroporto di Fiumicino i tentativi di golpe, il piano Solo ideato dal generale De Lorenzo o quello di Valerio Borghese. Il titolo ricorda il permesso dei censori di filmare una donna nuda, purché di spalle e sotto la doccia.

Vi chiederete quindi cosa centra Tramditorino.it con questo bel volume, brossurato, di 310 pagine, edito dall’Associazione Culturale Il Foglio all’interno della collana “La Cineteca di Caino” e disponibile sui principali canali di vendita online e nelle librerie? Presto detto… lo scoprirete aprendo l’intero articolo…

Read the rest of this entry »

Torna la Sassi-Superga, ancora ferma la linea 7

Lavori, Linea 7, Sassi-Superga Commenti disabilitati su Torna la Sassi-Superga, ancora ferma la linea 7

Da lunedì 1° giugno torna in servizio la linea Sassi-Superga. Ancora ferma invece la linea 7 dove è ancora problematico gestire i passeggeri, date le restrizioni su capienza e distanziamento. Tra l’altro la linea sarebbe stata comunque deviata a causa dei lavori di restauro del portico dei giardini reali (foto in basso).

Un’opera d’arte su rotaia

Pubblicità, Serie 6000 Commenti disabilitati su Un’opera d’arte su rotaia

Per la prima volta incontriamo una pellicolatura integrale di un tram serie 6000 che non è una pubblicità: le fiancate tappezzate di lettere dell’alfabeto rielaborate dall’artista Lorenzo Marini, esponente della Type Art non pubblicizzano nulla ma sono un messaggio di bentornato: “un alfabeto dove non c’è nulla da leggere – dice Marini –: perché sei tu stesso l’alfabeto e l’occhio andrà a cercare l’iniziale del proprio nome mentre si è in procinto di salire a bordo. Quelle lettere scendono come neve a lanciare un messaggio: siamo stati chiusi in casa per tanti giorni, ma anche Torino, la città, è una grande casa e il tram ora la attraversa per darci il bentornati“. L’installazione artistica si chiama “Dynamic Type” con “A” colorate, “B” scomposte, “Q” di uova e bacon, “U” trasformate in fusilli e “Z” che sono tagli, una rielaborazione di tutte le lettere dell’alfabeto, fino a farne un patchwork di immagini giocose e scrittura creativa che rallegra la vista.

 Nella pagina seguente altre immagini…
Read the rest of this entry »

WP Theme & Icons by N.Design Studio
Entries RSS Comments RSS Accedi